alt

Fri, 28 May 2010 - Sun, 20 Jun 2010

Le sale espositive del Museo Diocesano di Venezia ospitano nei mesi di maggio e giugno del 2010 la mostra di Heribert Mader, noto artista austriaco. Si tratta di 60 opere, tra olii e acquerelli, creati negli ultimi trenta anni della sua attività artistica. Il soggetto principale dell’opera di Mader è Venezia. Le immagini della città, colme di luce, rappresentano infatti, uno dei filoni più importanti della sua opera. Per un artista come Mader, sensibile ai modi di manifestazione della luce e con la passione per l’acqua e per gli effetti di colore, Venezia offre un infinita ispirazione: nelle sue tele e negli acquarelli Mader interpreta, intensamente ed appassionatamente, la diversità della città, che talvolta appare vuota ed evanescente, talvolta dentro ad atmosfere irreali tra la nebbia e le intense luminosità di tramonti in una gamma infinita di registri. Per Mader il quadro ha inizio quando tra il respiro della città che gli sta dinnanzi, la sua approfondita contemplazione e il suo animo si stabilisce un rapporto di comprensione che approda alla forma pittorica. La mostra è corredata da un esauriente catalogo con la presentazione di Klaus Albrecht Schöder, Direttore dell’Albertina di Vienna.

Museo Diocesiano Sant'Apollonia - Castello 4312 - 30122 Venezia

Categoria: mostre

Prenotazione: it

Biglietto: Ingresso libero

Organizzatori:
Patriarcato di Venezia
Studio Antonio Dal Ponte

Sorgente: http://www.agendavenezia.org/it/evento-18324.htm